La primavera è arrivata, e dopo quasi una settimana di sole ecco che oggi è nuovamente brutto tempo…uff! 🙁
 
E se la pioggia è considerata da sempre il nemico numero uno di ogni sposa, c’è chi invece ha giocato d’anticipo ed ha sfruttato a suo vantaggio l’imprevedibilità metereologica.
 
Come? Ma con le galosce!!!
Immagini dall’alto in senso orario:
Chi mi conosce almeno un po’ (qui è Barbara che vi parla!) conosce anche la mia passione per gli stivali da pioggia e trovo che sia una trovata davvero brillante utilizzarli per gli scatti fotografici del matrimonio, innanzitutto perché è bello ogni tanto sdrammatizzare la situazione (la crisi isterica in questi casi è sempre dietro l’angolo e se piove non si può fare nulla!) ed inoltre perché, fatemelo dire…la sposa con le galosce è davvero cool!
Chi, guardando queste foto, non penserebbe: “che mito questa coppia, nonostante tutto non si è abbattuta e anzi ha trasformato questa “sventura” in un punto di forza!”
Immagini dall’alto in senso orario:
Se quindi vedete che le previsione meteo per il grande giorno saranno incerte, il mio consiglio – se vi piace l’idea – è: procuratevi anche un bel paio di galosce di un bel colore acceso e magari un ombrello in tinta, armatevi del sorriso più smagliante e niente vi potrà impedire di godervi il Vostro giorno….nemmeno la pioggia! 
Immagini dall’alto in senso orario:
...Ok, potrei andare avanti all’infinito con le foto….per il vostro bene mi fermo qui 😉 

Discussion

Comments (6)

  1. L'anno scorso al primo matrimonio che ho organizzato è stata la giornata più piovosa e fredda di tutta la primavera. Per muovermi liberamente e correre da un posto all'altro avevo proprio gli stivali da pioggia. Sono stati la mia salvezza!!
    Bacioni

  2. ci piacciono le spose ironiche che non si fanno demoralizzare dalla pioggia e indossano con disinvoltura gli stivali! e ci piacciono anche x le wp che corrono tra una pozzanghera e l'altra!!!! buona giornata ragazze!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *